Chi siamo – Food Pride

Partecipare Recuperare Integrare Distribuire Educare

buone pratiche per ridare dignità agli scarti

Progetto di recupero e redistribuzione delle eccedenze alimentari  invendute nei mercati rionali e nei negozi di prossimità.

Il progetto è multiazione e prevede:

  • il recupero di eccedenze alimentari/prodotti invenduti nei mercati di Torino e cintura
  • il recupero di alimenti presso negozi di prossimità (panetterie, ortofrutta, minimarket…)
  • attività didattiche nelle scuole sul tema dello spreco alimentare
  • laboratori di cucina con soggetti svantaggiati mirati all’utilizzo consapevole e più efficiente del cibo recuperato e  alla diffusione dei temi della prevenzione alimentare
  • merende condivise e momenti conviviali per favorire lo sviluppo di comunità
  • eventi di sensibilizzazione verso il tema del contrasto al food waste.

L’obiettivo generale è la riduzione della povertà alimentare attraverso il recupero e la distribuzione di eccedenze e scarti alimentari e il loro “riutilizzo sociale” in favore delle fasce deboli della popolazione, andando ad agire anche sul sistema valoriale per ridare al cibo-scarto il valore di risorsa riutilizzabile, tramite una serie di azioni in rete che favoriscano lo sviluppo di un sistema che dal livello micro della scala di quartiere/cittadina, possa essere replicabile ed estendibile su scala macro nel tessuto metropolitano.

Siamo una rete di enti ed associazioni di Torino e Cintura che, ad inizio 2019, con il sostegno della Compagnia di San Paolo (Bando “Fatto per Bene” 2018), si è costituita per ampliare il raggio di azione, aumentare l’impatto ed unire le forze per dare una risposta concreta allo spreco alimentare sul territorio della Città Metropolitana,  favorendo azioni di sensibilizzazione ed educazione, sviluppando solidarietà e comunità.

EUFEMIA, ECO DALLE CITTA’, RE.TE. ONG, LEGAMBIENTE METROPOLITANO, COOPERATIVA SOCIALE AERIS, ASS. POPOLARE DANTE DI NANNI, SCS SOCIETA’ COOPERATIVA SOCIALE LA RONDINE,  ASS. INSIEME, ASSOCIAZIONE MISTERIA, ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI C.SO BRUNELLESCHI, PARROCCHIA SAN BERNARDINO, COOPERATIVA SOCIALE RAGGIO, GREENTO, CIRCOLO 1 MAGGIO, l’ASL Città di Torino e la Città di Torino (Assessorato alla Salute, Politiche Sociali e Abitative), i Comuni di Grugliasco e di Nichelino

Il progetto è realizzato con il sostegno di Compagnia di San Paolo.